Maniche e sacchi filtranti zyx zms 1
Maniche e sacchi filtranti zyx zms 2Maniche e sacchi filtranti zyx zms 3Maniche e sacchi filtranti zyx zms 4

Maniche E Sacchi Filtranti – Su Misura – ZMS

Filtri a manica e sacchi filtranti per processi di abbattimento di particolato solido e impurezze derivanti dalle lavorazioni industriali. Personalizzabili e disponibili in differenti materiali filtranti a seconda dell’inquinante da trattare garantiscono un’elevata efficienza di filtrazione e sono rigenerabili con pulizia a scuotimento, con pulizia ad inversione di flusso o con pulizia a getto d’aria compressa.


Richiedi un preventivo personalizzato

Descrizione prodotto

Sacche filtranti e maniche in tessuto, di dimensioni personalizzabili a seconda dell’impianto d’utilizzo e modulabili in base alle specifiche d’impiego.

Elementi come sacchi, maniche filtranti e maniche di raccordo come maniche plansichter, sono la soluzione ottimale per tutti quei processi che generano polveri e presentano innumerevoli pregi: l’elevata efficienza testimoniata dal basso tenore di solidi nei gas filtrati, l’ampia gamma di assortimento e scelta, l’economicità, la facilità di pulizia e riutilizzo, la completa adattabilità all’impianto di esercizio.

La filtrazione tessile è un processo di abbattimento del particolato solido che si realizza facendo passare il flusso d’aria contaminato attraverso elementi filtranti costituiti da fibre tessili di varia natura. L’aria inquinata, contenente particolato solido e impurezze derivanti dalle lavorazioni industriali, entra nel collettore per polveri e attraversa gli elementi filtranti, dove viene separata per gravità. Le deposizione delle polveri sul tessuto incrementa l’efficienza di filtrazione, aumentando l’azione del vaglio.

La varietà di fibre sintetiche di nuova generazione con cui vengono realizzate le maniche filtranti ne consente una ulteriore versatilità di impiego, garantendone efficienza e sicurezza, pur mantenedone i costi contenuti. Dal poliestere al polipropilene,dai filtri in cotone a quelli in fibra di vetro, dai filtri in feltro augugliato a quelli in fibre aramidiche, tutti i setti filtranti in fibra tessile sono personalizzabili e modulabili in base alle specifiche di utilizzo.

Tubi filtranti, filtri a calza, maniche con attacco snap/ring, sacche filtranti e maniche in feltro agugliato, in cotone, in fibre plastiche, baghouses: indipendentemente dalla natura e dalla granulometria dell’inquinante aerodisperso e dalle specifiche di impianto, come temperatura e umidità relativa d’esercizio, la filtrazione a tessuto garantisce un’elevata efficienza nelle prestazioni, testimoniata dal basso tenore di solidi nei gas filtrati.

Utilizzo

La filtrazione tessile è un processo di abbattimento del particolato solido che trova applicazione nei più svariati ambiti della produzione: dai depolveratori a secco nell’industria alimentare al settore minerario, dai filtri depuratori per le lavorazioni del legno ai processi galvanici, sino all’industria dell’asfalto, delle ceramiche, dei metalli, nelle carrozzerie, nel trattamento dell’aria,

 

Caratteristiche

ZYX offre soluzioni appositamente progettate a seconda della granulometria dell’inquinante, della portata d’aria, dell’umidità relativa, della tipologia e dimensioni del gruppo filtrante e di tutte quelle caratteristiche tecniche che consentono la massimizzazione dell’efficacia di abbattimento, in tutta sicurezza e garantendo costi contenuti.

 

Tessuti con maglie dell’ordine delle decine di micron rendono possibile la filtrazione per polveri di granulometria inferiore ai 5 µm con efficienza fino al 99,9% e perdite di carico nell’ordine dei 100 o 200 mm H2O.

Consigli utili

Con un’elevata capacità di accumulo polveri, le maniche e i sacchi ZYX Italia sono adattabili, di semplice utilizzo e si installano nel collettore di polveri e in silos, nelle apposite guide.

Manutenzione

La diminuzione del flusso d’aria in cabine con mezzi filtranti a fine vita può portare a perdite di carico considerevoli che possono essere responsabili di sprechi energetici, a seconda dell’impianto di utilizzo. Per mantenere la velocità di flusso adeguati, si consiglia la disposizione di manometri o mezzi di rilevamento di pressione, adatti alle specifiche di esercizio.

Per evitare che il film di particolato che riveste i filtri durante l’utilizzo porti a cadute di pressione troppo elevate è necessario rigenerare periodicamente i filtri attraverso pulizia a scuotimento, pulizia ad inversione di flusso o pulizia a getto d’aria compressa.

Caratteristiche tecniche

Codice prodotto ZMS Maniche e Sacchi FIltranti
Dimensioni Su misura