Filtro a tasca rigida m6 cella intera 592 x 592 x 300 mm zyx zta19 1
Filtro a tasca rigida m6 cella intera 592 x 592 x 300 mm zyx zta19 2Filtro a tasca rigida m6 cella intera 592 x 592 x 300 mm zyx zta19 3

Filtro a Tasca Rigida M6, Cella Intera 592 x 592 x 292 mm – ZTA19

 91,00

Filtro a tasca rigida in fibra di vetro idrorepellente, a struttura rinforzata multilayer con telaio plastico. Di classe di efficienza M6 secondo EN – 779 2012, sono indicati per applicazioni speciali e per la prefiltrazione nelle unità di trattamento aria, impianti di condizionamento e cabine di verniciatura. Si presentano come celle di dimensioni 592 x 592 x 292 mm costituite da tre diedri rigidi.

Tempo di consegna stimato: 5 giorni

Descrizione prodotto

Caratterizzati da alta efficienza e semplicità di utilizzo, i filtri a tasche rigide ZYX Italia sono filtri a tasche multi settori. La singola cella è costituita da tre diedri in plastica, che supportano un setto filtrante pieghettato in microfibra di vetro.

La particolare struttura di questa tipologia di filtro a tasca e la plissettatura del setto filtrante garantiscono un’elevata area superficiale, mantenendo le dimensioni frontali della cella contenute, minimo ingombro e facilità di collocazione. L’elevata superficie assicura basse perdite di carico e rende questa tipologia di filtro a tasca rigida particolarmente indicato su flussi d’aria di portata medio-alta. Inoltre, la media filtrante in fibra di vetro, ne rende possibile l’utilizzo anche ad alte temperature.

Le tasche rigide in fibra di vetro a densità progressiva garantiscono alta efficienza nella captazione di particolato fine e nebbie oleose grazie agli effetti di setaccio e all’azione elettrostatica.

Utilizzo

Con ottime prestazioni nell’accumulo di polveri, i filtri a tasche rigide ZYX Italia trovano largo impiego nelle UTA, come filtri per gli impianti di condizionamento e di ventilazione, per locali pubblici, industriali e in tutti i sistemi HVAC, nel settore alberghiero e nelle cappe aspiranti per la ristorazione. Inoltre sono indicati nelle operazioni di prefiltrazione in cabine di verniciatura, assicurando un ambiente di lavoro salubre nel rispetto delle normative europee, per la tutela della salute degli operatori e per la salvaguardia dell’ambiente. Adatti sia a flussi orizzontali, sia a flussi verticali discendenti sono inoltre indicati per la prefiltrazione a filtri assoulti, come filtri per polvere fine e nella filtrazione della polvere di molatura.

Impiegati per la depurazione dell’aria negli alberghi, nei locali pubblici, negli edifici residenziali, nei settori civile e industriale, nei laboratori, nelle cappe da cucina, come filtri a tasca per UTA, in impianti per la depolverazione, come prefiltro o filtro per l’aria in espulsione nelle cabine di verniciatura, i filtri ZTA19 sono utilizzati anche nelle carrozzerie, come filtri a tasche per cabine forno.

Caratteristiche

Leggeri, altamente performanti e caratterizzati da basse perdite di carico, i filtri a tasca ZTA19 si presentano come celle di dimensioni 592 x 592 x 292 mm costituite da tre diedri fissati a distanziali termoplastici, in polipropilene stampato ad alta resistenza. La media filtrante è costituita da setti pieghettati in microfibra di vetro idrorepellente e ignifuga.

Classificati come M6 secondo la normativa EN – 779 2012, i filtri a tasca rigidi in fibra di vetro garantiscono un’efficienza media su particelle di 0,4 µm tra il 60% e l’80% da valutarsi in base alle caratteristiche del flusso d’aria in ingresso e dell’impianto utilizzato. Con una temperatura massima di utilizzo di 60°C e per portate d’aria fino ai 4000 m/s, i filtri a tasca ZTA19 possono essere impiegati in condizioni di umidità relativa fino al 100%.

Consigli utili

Le celle sono maneggevoli e leggere e non necessitano di particolari precauzioni d’utilizzo. La microfibra di vetro non presenta rischi tossicologici.

 

Le celle sono facilmente installabili su dispositivi UTA, su pareti filtranti o su canali, grazie agli appositi contro-telai, che ne semplificano manutenzione e sostituzione.

Manutenzione

Le unità possono essere utilizzate singolarmente o su pareti e, una volta raggiunta la completa saturazione, devono essere sostituite.

La costruzione del telaio ne consente l’apertura e la rimozione della media filtrante satura di inquinante, una volta raggiunta la fine vita. I singoli componenti possono così essere smaltiti a seconda della tipologia di inquinante trattato.

Se non utilizzate, le medie filtranti possono essere smaltite come rifiuti solidi urbani.

Caratteristiche tecniche

Codice prodotto ZTA19
Dimensioni cella intera 592 mm x 592 mm x 292 mm
Portata aria 4000 m/s
Massima temperatura sopportata 60°C
Classificazione (EN – 779 2012) M6

Informazioni aggiuntive

Peso 6 kg
Dimensioni 60 x 62 x 31 cm
Classe di filtrazione

M6 (EN-779 2012)